ComunicazioneNotizie

Convegno di apertura del progetto Sharda-TAO

Sardegna-Ricerche-logo-OLDSi è svolto oggi presso la sala conferenze dell’Ordine dei Medici di Nuoro il convegno “Innovazione nella gestione della Terapia Anticoagulante Orale” di apertura del progetto Sharda-TAO.

Il progetto, presentato da Noematica S.r.l. e Zetasei S.r.l. ed approvato da Sardegna Ricerche nell’ambito del Bando “Distretto tecnologico ICT” a valere sui fondi P.O.R. Sardegna 2000 2006, si propone:[custom_list style=”list-11″]

  • una gestione informatica innovativa dei pazienti sottoposti a Terapia Anticoagulante Orale (TAO), che prevede la consegna della terapia anche in formato elettronico;
  • l’analisi del processo di erogazione del servizio, con lo scopo di proporre soluzioni per snellire l’iter burocratico.[/custom_list]

La TAO è un trattamento importante per la cura e la prevenzione delle malattie trombo-emboliche (infarto del miocardio, ictus cerebrale, trombosi arteriose, etc.) e in alcune malattie cardiologiche. Il farmaco deve essere regolato periodicamente affinché non sia eccessivo (aumento di rischio emorragico), né scarso (si riduce la protezione dalla trombosi). Per questo motivo è indispensabile eseguire ogni settimana circa un test di laboratorio per misurare il livello di anticoagulazione e regolare la dose giornaliera del farmaco.

Il bacino di sperimentazione è la Provincia di Nuoro, con circa 2.000 pazienti di cui 1.400 gestiti dal centro di Sorveglianza Anticoagulanti FCSA 187 presso l’Ospedale San Francesco, coordinato dalla d.ssa Maria Antonietta Contu, responsabile scientifico del progetto.

Obiettivi del progetto:[custom_list style=”list-11″]

  • mettere in rete tutti i soggetti coinvolti nella TAO, compresi i pazienti che potranno scegliere tra il ritiro della terapia presso un luogo a loro scelta e la consegna per via elettronica (sms, e-mail, accesso al portale);
  • costituire una banca dati dei pazienti, anche a fini statistici, per la loro gestione clinica e terapeutica, che permette agli addetti di controllare la conformità delle scelte adottate con le linee guida del protocollo terapeutico ed attivare gli eventuali approfondimenti diagnostici.[/custom_list]

[divider]
Sharda-TAO: innovazione nella gestione della TAO